Comunali Guardiagrele 2015: è il momento della chiarezza e della responsabilità

Ultimo appello del comitato per le primarie

| di Comitato per la promozione delle primarie
| Categoria: Territorio
STAMPA
printpreview

Il comitato per le primarie è stato costituito sulla spinta dei cittadini e tramite la raccolta firme, con il solo ed unico obiettivo di stimolare e sollecitare le forze politiche in campo, che non si riconoscono nell’amministrazione attuale, a coalizzarsi in un’unica lista per affrontare le imminenti elezioni amministrative.

Questo impegno nasce dalla convinzione che, frazionando il corpo elettorale in più formazioni, anche se queste sono animate da buoni propositi e progetti innovativi, l’unico obiettivo certo che  si persegue è quello della sconfitta elettorale.

Bisogna ricordare, infatti, che il sistema elettorale del nostro comune, basato sul sistema maggioritario, attribuisce la vittoria alla lista o la coalizione che ottiene anche un solo voto in più.

Ne consegue che la divisione del corpo elettorale schierato a sinistra favorisce, in modo determinante, di nuovo la vittoria della destra.

I cittadini, avendo già avuto la disponibilità di Franco Caramanico a partecipare alle primarie aperte per la scelta del candidato sindaco ed alla formazione di una lista unica, chiedono alla coalizione di centro sinistra "Guardiagrele il bene in comune", ed in particolare al suo candidato sindaco Simone Dal Pozzo, uno sforzo di coerenza e buona volontà, invitandolo a superare le logiche di partito ed i personalismi e a non dimenticare l’esito delle elezioni comunali del 2010.

Solo attraverso lo strumento democratico delle primarie è possibile costruire, insieme alle altre forze disponibili, una lista che scenda in competizione ad armi pari con l’attuale compagine.

E’ necessaria una  risposta comprensibile, formulata in un linguaggio accessibile a tutti che dica, in modo inequivocabile, se si è disponibili ad aderire alle seguenti proposte:

-              Lista unica alternativa all’attuale amministrazione.

-              Primarie aperte per scegliere il candidato sindaco.

-              Adesione ad un programma comune per affrontare i veri problemi dei cittadini e del territorio.

Il comitato ed i cittadini firmatari chiedono risposte sulla presunta inconciliabilità delle posizioni e ricorda  che  è proprio la politica il luogo deputato ad avvicinare le idee concorrenti, trasformandole così in vincenti, dato che l’obiettivo comune è lo sviluppo ed il benessere della città in cui si vive.

Le giustificazioni e i discorsi di diplomazia politica non appassionano gli elettori i quali, invece, sono interessati a sostenere idee e progetti che vedano finalmente al centro dell’azione politica il cittadino, la partecipazione ed il programma.

Se questi elementi non rappresentano per tutti la stessa priorità, i guardiesi sapranno, con assoluta certezza, a chi presentare il conto.

Va chiarito, infine, che il comitato non è interessato ad aperture che lo vedano coinvolto in una delle compagini politiche. Esso, infatti, non ha e non ha mai avuto nei suoi fini l’ambizione di posizionare uomini nelle liste in competizione.

Si è invece fatto promotore di una esigenza sociale che i cittadini hanno sottoscritto e si sta adoperando per cercare di evitare loro una ulteriore delusione.

Se la coalizione “Guardiagrele il bene in comune”, assumendosene le pesanti responsabilità che ne conseguiranno, decidesse di ignorare o eludere quest’ultimo appello, il Comitato non potrà che prendere atto del rifiuto e ritenere esaurito il proprio compito, dandone opportuna informazione  a mezzo stampa.

A questo punto ci appelleremo ai cittadini affinché facciano un corretto  e democratico uso dello strumento politico del voto, secondo la coscienza e l’orientamento di ognuno.

Comitato per la promozione delle primarie

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK