Che barba, che noia.

Guardiagrele al centro

| di Luigi Capuzzi Guardiagrele al centro
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

 

I giochi sono fatti. Auguri avvocato Dal Pozzo per i prossimi 5 anni da Sindaco di questo Comune.

Non vogliamo giudicare la caratura della candidatura di alcuno, ci aspettavamo solo un po’ più di movimento a sinistra, come del resto ce lo aspettavamo a destra.

Le primarie interne sbandierate dal PD sono finite prima di iniziare…le primarie di coalizione non sono state neanche nominate.

A destra la coalizione che si ripropone è la stessa che ha perso alle regionali e alle europee, e quindi destinata a fare la stessa fine anche alle comunali, se non troverà il modo di rivoluzionarsi e trovare nuovi slanci e protagonisti.

Una probabile terza lista con a disposizione Franco Caramanico, ex Assessore Regionale, ex Consigliere Regionale, per due volte Sindaco di Guardiagrele, già presidente del consiglio comunale ed ex Vicesindaco,  ha quel sapore di Sanremo dell’87, ovvero di “Nostalgia Canaglia” di Al bano e Romina, terzo classificato non a caso.

L’alternativa a queste tre liste? O meglio…il nuovo? Magari una proposta che mandi a casa i soliti tromboni e le trombette sfiatate?!?

 

    Che noia, che barba.

Luigi Capuzzi Guardiagrele al centro

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK