Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Cambiare gestore dell’energia elettrica: tutto quello che c’è da sapere

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Ormai da qualche anno cambiare il gestore dell’energia elettrica e del gas è diventato semplicissimo e già molti cittadini hanno approfittato delle opportunità del mercato libero. Al giorno d’oggi infatti, proprio grazie al famoso Decreto Bersani del ‘99, chi sceglie questa opzione può cambiare il proprio gestore dell’energia elettrica e del gas senza pagare penali e senza vincoli di alcun tipo. 

Si tratta di una grande semplificazione ma non solo: grazie alla liberalizzazione le tariffe sono diventate sempre più competitive e si può scegliere l’alternativa più adeguata alle proprie esigenze. Scopriamo meglio come funziona e come fare per trovare il miglior gestore luce e gas in Italia. 

Cambiare gestore luce e gas: le cose da sapere

Avete intenzione di cambiare il gestore di luce e gas ma sono ancora diversi i dubbi che vi attanagliano? Grazie al mercato libero questa è ormai una procedura che si può effettuare in tutta tranquillità, perché non ci sono brutte sorprese in agguato. 

Oggi infatti è possibile passare da un gestore ad un altro in tutta libertà, anche perché sostanzialmente l’unica cosa che cambia per l’utente è l’intestazione della bolletta, con i relativi prezzi naturalmente. Passare da una società ad un’altra infatti non comporta l’interruzione della fornitura di energia elettrica o di gas e nemmeno la necessità di modificare o intervenire sull’impianto o sul contatore. Il passaggio viene gestito dal nuovo gestore, che si preoccupa di ogni aspetto compresa la disdetta del contratto attivo presso l’altra società. 

Niente raccomandate o penali da pagare dunque: è possibile cambiare il proprio fornitore dell’energia elettrica e del gas in qualsiasi momento e senza alcun vincolo. 

Perchè conviene sempre consultare le nuove offerte

Da quando è stato istituito il mercato libero dell’energia e del gas, le principali società di fornitura si sono dovute adeguare alla concorrenza e si sono viste costrette ad abbassare le tariffe. È infatti aumentata la competitività sul mercato e tutti i fornitori fanno a gara a chi propone i prezzi più convenienti. Ne consegue che vale sempre la pena controllare le nuove promozioni lanciate dalle varie società di gestione dell’energia elettrica, perché di volta in volta i prezzi cambiano e spesso si abbassano, risultando più vantaggiosi per l’utente. 

Miglior gestore energia elettrica e gas: come trovarlo

Trovare il miglior gestore di energia elettrica e gas non è semplicissimo, perché la competitività è aumentata in modo significativo. Quello che tuttavia conviene fare per evitare brutte sorprese è rivolgersi alle società più serie e consolidate, perché maggiormente affidabili. Anche queste propongono offerte particolarmente interessanti: Hera Comm per esempio è tra le più consigliate proprio per via delle promozioni e delle tariffe competitive. Clicca qui per visitare il sito web ufficiale e scoprire i vantaggi di questa società: potrebbe fare al caso tuo ed è sicuramente tra le più affidabili in Italia. 

Al contrario, non vale la pena scegliere società ancora poco conosciute o appena nate perché se da un lato potrebbero offrire prezzi accattivanti dall’altro l’assistenza clienti potrebbe lasciare a desiderare, così come il servizio in generale. 

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK