GUARDIAGRELE: RIAPRONO I CANTIERI DELLE OPERE PUBBLICHE

| di comunicato stampa
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Il valore residuo dei lavori ammonta ad oltre 1 milione di euro, per la maggior parte affidati ad imprese locali.

Una importante iniezione di liquidità nel sistema economico-lavortivo


In questi giorni stanno riaprendo tutti i cantieri comunali chiusi a causa
del Covid-19 . Si tratta di lavori importanti per la comunità guardiese e
per le imprese che finalmente possono ripartire. Nel pieno rispetto della
sicurezza per i lavoratori e per i cittadini della nostra comunità le opere
saranno realizzate in tempi rapidi.

"Sono lavori importanti il cui residuo ammonta a oltre un milione di
euro - afferma il vicesindaco Gianluca Primavera- Si tratta per la maggior parte di
imprese locali ed è una iniezione di liquidità di rilievo nel sistema
economico e per il lavoro, duramente provato dal virus".


"Ci apprestiamo ad avviare altre procedure di gara con diverse opere di
rilievo che cambieranno il volto della città e importanti sotto il profilo
economico" conclude il *Sindaco Simone Dal Pozzo.

In particolare già dal giorno 11 maggio scorso sono ripresi i lavori di
ammodernamento e rifacimento dei sottoservizi, per mettere in sicurezza e
rendere più funzionale il centro di raccolta, provvisoriamente chiuso e
trasferito in altra area. Entro la prima decade di giugno pensiamo di
riaprire il centro stesso.


Il 18 maggio l’impresa appaltatrice ha riavviato la propria attività presso
la piscina comunale per là manutenzione straordinaria della struttura e
l’efficientamento energetico.


Nei prossimi giorni si dovrebbe concludere la realizzazione della rotatoria
in Via Marrucina, con la predisposizione dell’impianto di illuminazione e
l’installazione della ringhiera di protezione sui marciapiedi.


Il 25. maggio riaprirà il cantiere della scuola dell’infanzia di Via Anello
per l’adeguamento sismico e il completamento della struttura.


Il 3 giugno sarà la volta dei lavori di manutenzione straordinaria e messa
in sicurezza del muro di Via San Giacomo.


Sempre entro il 3 giugno verrà effettuata la riparazione e il
ricondizionamento dei tetti della palestra di Villa San Vincenzo e della
rimessa comunale.


Nei prossimi giorni infine verrà completata l’area di sgambamento di
Discesa del Torrione e la messa in sicurezza del marciapiede sottostante al
fine di garantirne la fruibilità a disabili e carrozzine.

comunicato stampa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK