DA GUARDIAGRELE AL MAROCCO: Aelion Project vola a Marrakech

Il successo di una giovane cooperativa nata a Guardiagrele.

| di Silvia Garzarella
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Di Aelion  Project, un team di giovani artisti nato nel 2011 a Guardiagrele, ci siamo più volte occupati.

Dall'idea di un piccolo gruppo di amici, Aelion Project negli anni è cresciuto, si è rafforzato, allargato e consolidato. Da Guardiagrele a Bologna per lavorare a Milano, Roma, Chartres, e collaborare con marchi importanti da Birra Moretti e Heineken a Warner Chappel Music Italia, nei settori della Video Art e della multimedialità, con un'attenzione specifica al videomapping e alle forme di marketing innovativo, come il brand mapping,

per la creazione di contenuti unici pensati per promuovere e trasmettere, in modo creativo, la brand identity e  aumentare la visibilità di location, eventi e locali. 

Fresco dall'esperienza di collaborazione con il marchio di birra Leffe a Milano, il team di Aelion Project è volato da poco a Marrakech per partecipare al prestigioso Sun Festival dove ha realizzato sulle superfici dell'Hotel de Ville uno spettacolare Architectural 3D Mapping.

Uno show che tempo fa era stato proposto anche per Guardiagrele, quando sulla facciata del Municipio Comunale era stato proiettato uno spettacolo suggestivo di suoni e luci. Adattabilissimo a diversi contesti e studiato per attirare l'attenzione di cittadini e turisti su monumenti ed edifici, l'Architectural 3D mapping, a partire da una mappatura della superficie di una struttura architettonica, rielabora l'immagine e la proietta animandola con effetti visivi avvolgenti in sincronia con la musica.

Vedere per credere (https://www.youtube.com/watch?v=Wld8k5xUoG4), l'Architectural 3D mapping progettato per il Theatre de Chartres, ha trasformato la facciata dell'edificio in una macchina del tempo e si è aggiudicato il premio "Coup de coeur du public" all'interno del "Chartres Video Mapping Contest”.

"Quella con il Sun festival di Marrakech" ci spiega Jacopo di Crescenzo, responsabile del progetto, "è una collaborazione di cui siamo onorati. Oltre all'architectural realizzato per l'Hotel de Ville, abbiamo accompagnato con il videomapping le performance di deejay internazionali e presentato una grande novità che presto sarà pronta anche per il pubblico italiano ".

In cantiere c'è ancora tanto, lavori e progetti rivolti a club e locali ma anche ad aziende perchè "quello del brand mapping" continua Jacopo "è un settore dal potenziale enorme che in Italia è ancora in espansione"; il videomapping è infatti una forma d'arte che nasce per l'intrattenimento ma di cui solo recentemente si è capito l'enorme potenziale per il marketing, grazie alla sua capacità di creare atmosfere di forte impatto e di coinvolgere immediatamente il pubblico di riferimento, il video trattato con effetti ed animazioni tridimensionali avvolge lo spettatore, ne cattura l'iattenzione e permette un'ottimale trasmissione del messaggio.

 

Per rinfrescare la memoria ecco cosa succedeva solo nel 2012 alla facciata del Municipio di Guardiagrele:

https://www.youtube.com/watch?v=J14QcB0JJLo 

 

 

 

In alto e nella Gallery le foto ufficiali del Sun Festival di Marrakech:

 

 

Silvia Garzarella

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK