ERASMUS+, l’Istituto Tecnico Economico di via Grele si prepara all’accoglienza di studenti e docenti spagnoli e lituani

| di Adriana Fantini
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Dall’8 al 13 ottobre 2015, l’Istituto Tecnico Economico di via Grele accoglierà studenti e docenti provenienti da Spagna e Lituania nell’ambito del progetto Erasmus+.

L'istitituto Tecnico Economico di Guardiagrele era, infatti, rientrato nei finanziamenti erogati dall'UE per il progetto intitolato "Youngs on the move" che prevede lo studio delle norme e dei regolamenti europei che facilitano gli scambi accademici e di lavoro dei giovani all'interno dei Paesi membri dell’Unione Europea.

Il progetto, di durata biennale, prevede, oltre alle ricerche da effettuare a scuola, anche scambi transnazionali che coinvolgono il nostro Istituto Tecnico Economico insieme ad un Istituto superiore di Madrid, uno di Londra e uno di Vilnius.

Nei mesi di marzo e giugno 2015 si sono tenuti i primi due meeting, a Madrid dal 21 al 26 marzo e a Jonava (Vilnius) dal 20 al 25 maggio. A ciascun incontro hanno partecipato  tre docenti e sei alunni più il tirocinante erasmus greco Emmanouil Gkiourkas, laureando in Economia all’Università di Macedonia di Thessaloniki (Grecia), ospite dell’Istituto guardiese già dai primi giorni del febbraio 2015, in virtù del progetto di scambi interculturali linguistici.

Per il prossimo meeting, i partners del progetto "Youngs on the move" (circa 20 studenti più 9 docenti) verranno a Guardiagrele dall’8 al 13 ottobre, e questa volta spetterà all’Istituto Tecnico Economico di Guardiagrele organizzare la loro accoglienza.

Saranno sei giorni pieni di iniziative e riflessioni. L’arrivo degli ospiti è previsto per giovedì 8 ottobre. Nel pomeriggio ci sarà la loro accoglienza da parte del Dirigente scolastico, docenti, alunni e famiglie.

Durante la mattina di venerdì 9 ottobre si svolgerà un incontro a scuola e una successiva visita al Municipio di Guardiagrele e ai musei archeologico e del costume. Nel pomeriggio, invece, è prevista una tavola rotonda sulle problematiche dell’imprenditoria in Italia.

Sabato 10 si terrà, nella mattinata, un incontro con la Dott.ssa Michetti dell’Europe Direct di Chieti. Nel pomeriggio, gli ospiti stranieri visiteranno la città di Pescara per poi giungere presso una cantina sociale di Crecchio per degustare alcuni prodotti tipici del nostro territorio.

Domenica 11 sarà poi la volta della visita di Lanciano, San Giovanni in Venere (Fossacesia) e Ortona. Durante la serata, si terrà una cena a scuola con genitori, alunni e docenti.

Lunedì 12 ottobre ci si recherà a Roma, presso la Banca d’Italia, e l’esperienza italiana degli ospiti spagnoli e lituani terminerà con la visita dei principali monumenti romani. Il rientro in Spagna e Lituania è previsto per martedì 13 ottobre.

 

Adriana Fantini

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK