Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Incontro con gli studenti di Guardiagrele

Condividi su:

Sabato 21 marzo l’Associazione Crea Lavoro Giovani, in collaborazione con il Comune di Guardiagrele, ha organizzato un incontro presso l’Istituto Omnicomprensivo di Guardiagrele, con i ragazzi delle classi quarta e quinta del Liceo Scientifico e dell’Istituto Tecnico Economico.

L’incontro è stato realizzato nell’ambito di un progetto tra Associazione Crea Lavoro Giovani, Istituto Omnicomprensivo “Nicola da Guardiagrele” e Comune di Guardiagrele, iniziato l’anno scorso con un incontro a cui aveva partecipato il giovane manager della Honda Italia, Alessandro Donatelli.

Si è parlato di formazione, di ricerca del lavoro, di impresa e della situazione occupazionale e del mercato del lavoro. Dopo la testimonianza aziendale del Dott. Domenico Melchiorre (Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Chieti-Pescara e titolare dell’azienda Taim srl), ci sono state le domande degli studenti che si sono dimostrati molto interessati ad approfondire questi temi.

Ad introdurre la testimonianza aziendale è stato il consigliere comunale promotore dell’iniziativa, Orlando Console (delegato alle politiche giovanili e capogruppo di maggioranza); successivamente c’è stata la presentazione delle attività dell’associazione da parte di Emiliano Odorisio (responsabile dell’associazione Crea Lavoro Giovani per la provincia di Chieti) e di Valentina De Gregorio che si occupano, in partnership con enti locali ed aziende, della programmazione di attività gratuite per i giovani del territorio.

Orlando Console: “Ringrazio l’Istituto Omnicomprensivo di Guardiagrele e l’associazione Crea Lavoro Giovani e ritengo molto importante coinvolgere i nostri ragazzi in questi incontri proprio perché in parallelo ai tanti altri progetti e alle occasioni di crescita che la nostra scuola mette loro a disposizione, essi riescano a valutare e a confrontarsi con la realtà esterna alla scuola, in maniera tale da affrontare al meglio il futuro”.

Condividi su:

Seguici su Facebook