Sabato 23 Novembre alle ore 10 presso il Cinema Teatro Garden il convegno sulla violenza.

| di Stefania Scogna
| Categoria: Attualità
STAMPA

Sabato 23 Novembre alle ore 10 presso il Cinema Teatro Garden, ci sarà l'importante opportunità di partecipare al convegno - dibattito organizzato dall' Unità Territoriale di Guardiagrele della Croce Rossa Italiana, in collaborazione con l'amministrazione comunale, sul tema attuale e preoccupante della violenza.

L'iniziativa si colloca tra le attività promosse dalla CRI che si adopera per prevenire e lenire in ogni circostanza le sofferenze degli uomini, per far rispettare la persona umana e proteggerne la vita e la salute.

Uno degli obiettivi perseguiti dalla Croce Rossa è la riduzione delle cause di vulnerabilità individuali ed ambientali, ed è in quest'ottica che i Volontari CRI di Guardiagrele intendono avviare un progetto finalizzato a creare un Centro di Ascolto al servizio della comunità locale e dei paesi limitrofi.

La CRI, in collaborazione con il Comune di Guardiagrele, vuole dunque farsi promotrice di un'azione sinergica tra le Forze dell'Ordine, i Legali, i Servizi Sociali, gli Operatori Sanitari, le Associazioni di Volontariato, al fine di prevenire e contrastare il fenomeno.

Prenderanno parte al convegno:
Dott. Luciano Conti, Vice Prefetto  Aggiunto – Chieti
Dott. Floriano Iezzi, Assessore delle Politiche Sociali e Medico di Medicina Generale del Comune di Guardiagrele
Dott.ssa Irene Sborlini, Responsabile del Centro Antiviolenza Cri Chieti
Avvocati e Pscicologi

Gli interventi consentiranno di spaziare sull'argomento e di affrontare le problematiche connesse, con il fine di offrire alla comunità locale un'occasione di sensibilizzazione, informazione e riflessione su un grave problema sociale e per valutare la fattibilità di una eventuale collaborazione futura tra le varie istituzioni locali, al fine di intraprendere iniziative concrete di prevenzione e contrasto ad ogni forma di violenza (psicologica, fisica, economica, sessuale, stalking, mobbing) sia su adulti che minori, italiani e stranieri, e, in generale, sulle fasce vulnerabili della popolazione.

La data scelta per il Convegno è prossima alla ricorrenza del 25 novembre, designata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite  “Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne”  e destinata all'organizzazione di attività volte a sensibilizzare l'opinione pubblica in quel giorno. 

Stefania Scogna

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK