Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Case di Comunità, tutte aggiudicate in provincia di Chieti

Schael: "Grazie ai nostri tecnici, ora via ai cantieri"

Condividi su:

Una corsa contro il tempo, vinta. La Asl Lanciano Vasto Chieti può tirare il fiato sul fronte delle opere previste nell’ambito del PNRR, poiché sono state tutte aggiudicate. 

Dopo le Centrali Operative Territoriali di Lanciano, Casoli, Chieti e San Salvo, i cui lavori, con annessi Case e Ospedali di Comunità, erano stati affidati in estate, ora è la volta delle restanti 11 Case di Comunità e un ultimo Ospedale di Comunità. 

Ecco nel dettaglio le aggiudicazioni, per un valore complessivo di 25 milioni: 

Casalbordino, Casa di Comunità presso l’ex Pretura a Edilizia Mancini srl di Atessa 

Castiglione M.M. , Casa di Comunità all’interno del Distretto a  Europa Costruzioni di Aversa (CE)

Gissi Casa di Comunità presso il PTA a  Baiocco srl di Roma

Vasto Casa di Comunità all’interno del Distretto a CACEDI srl di Giugliano in Campania

Villa Santa Maria Casa di Comunità all’interno del Distretto a    Impresa Giaquinto Giovanni di Caserta

Atessa  Casa e  Ospedale di Comunità presso il Pta  CdC al Raggruppamento temporaneo di impresa costituito da Imco Group  e GETE, entrambe di Napoli  

Ortona Casa di Comunità all’interno del Distretto al Raggruppamento temporaneo di impresa costituito da  RTI Edilservizi srl di Albissola (SV) e Travaglini Domenico di Offida (AP) 

Guardiagrele  Casa di Comunità presso l’attuale presidio a IMISCA srl di San Salvo 

Francavilla al Mare Casa di Comunità presso il Distretto e adeguamento funzionale ai fini dell’accreditamento dell’ ex Istituto Padovano  per la costituzione dell’ Uccp al RTI IMCO Group e GETE di Napoli 

San Vito Casa di Comunità presso il Poliambulatorio alla ICEEL srl di Roma 

Altro affidamento riguarda gli interventi per il miglioramento e adeguamento sismico dei Corpi A B C e Nodo A/B e B/C dell’ospedale “SS.Annunziata” di Chieti, aggiudicato a Strever spa di San Salvo per quasi 11 milioni. 

“Il nostro era un obiettivo ambizioso - tiene a sottolineare il Direttore generale della Asl Thomas Schael - perché le opere sono tante e la strada per accedere al tesoretto PNRR stretta e in salita, in termini di tempi e regole da rispettare. E’ stato un lavoro immane, che ha messo sotto pressione la nostra area tecnica, che merita, pertanto, il massimo apprezzamento e gratitudine. La squadra guidata da Filippo Manci ha portato a conclusione un lavoro straordinario, del quale va dato loro merito, cosi come prezioso è stato l’apporto di Donato Cavallo e il suo team di AreaCom. Con queste realizzazioni potremo portare sul territorio, per la prima volta in modo organico e strutturato, servizi adeguati, privilegiando le aree interne”. 

La sottoscrizione dei contratti è in corso in queste ore, mentre i cantieri apriranno non appena saranno conclusi gli adempimenti di rito che seguono gli affidamenti.

Condividi su:

Seguici su Facebook