A TAVOLA CON GUSTO E CRITERIO !!!

In occasione del convegno ci sarà la presentazione del libro "Un cuoco per amico"

| di Stefania Scogna
| Categoria: Gusto
STAMPA
Nutrirsi è fondamentale, tanto che secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, nutrizione adeguata e salute sono da considerarsi diritti umani fondamentali, correlati l’uno all’altro. Lo stato di salute delle popolazioni è fortemente influenzato dal livello e dalla qualità della nutrizione. Una dieta corretta è un validissimo strumento di prevenzione per molte malattie, e di gestione e trattamento in molte altre. La proporzione dei tipi di alimenti e la qualità dei cibi che mangiamo sono alla base di uno sviluppo umano completo, sia fisico che mentale. D’altra parte, cibi di cattiva qualità, contaminati o non conservati correttamente, possono costituire fattori di rischio consistenti e sono causa di malattia e morte per milioni di persone ogni anno. Inoltre, anche una alimentazione squilibrata o scorretta può generare condizioni di disordine o vere e proprie patologie. L'uomo moderno commette a tavola almeno tre tipi di errori: mangia troppo, mangia male, mangia cibi adulterati e comunque 'non naturali'. Si calcola che, nei paesi civilizzati, l'uomo mangi in media da due a quattro volte più del necessario; inoltre non rispetta le proporzioni ottimali tra i vari gruppi di alimenti, eccedendo soprattutto nel consumo di proteine e grassi animali saturi. Infine, gli alimenti di cui si nutre sono impoveriti, devitalizzati dai metodi di coltivazione e dai processi di raffinazione, trasformazione e conservazione industriali. Il risultato è spesso un'alimentazione poco equilibrata, in cui all'eccesso di calorie prodotto dal consumo di carboidrati raffinati e grassi animali saturi, non sempre corrisponde un adeguato apporto di principi vitali, quali vitamine, sali minerali, enzimi e oligoelementi. Un convegno dedicato al cibo e alla salute si terrà a Guardiagrele, il 22 dicembre alle ore 17,30 presso la sala San Silvestro in via Roma : docenti universitari, nutrizionisti, dottori ed esperti del settore, daranno vita ad uno scambio di saperi e pareri a riguardo. Prenderanno parte all’evento il Dott. Dino Mastrocola, preside della facoltà agraria di Teramo, che tratterà di qualità e sicurezza alimentare, con particolare riferimento agli elementi biologici; il Dott. Corrado Pierantoni, che si occuperà delle buone e delle cattive abitudini alimentari, con particolare riferimento al concetto di equilibrio alimentare, con richiami alla dieta mediterranea. Il Prof. Seghetti, che tratterà delle bontà dell’olio extra vergine d’oliva; il Dott. Michele De Luca, che parlerà di alcune patologie collegata ad un’alimentazione non corretta; il Prof. Gino primavera, che definirà il concetto di buono e di cervello goloso. Pietro Rosica, direttore della “Cometa”, che parlerà del cibo sociale come esperienza di vita. Sarà presente anche l’editore Alessandro Antonucci che presenterà il libro “Un cuoco per amico”.

Stefania Scogna

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK