"Martedi Cibo"

Rubrica di gastronomia a cura di Gino Primavera

| di Gino Primavera
| Categoria: Gusto
STAMPA
printpreview

Da oggi inizia un nuovo appuntamento “martedi cibo” con la rubrica di Gino Primavera, troverete ricette, articoli, curiosità e abstract  dei suoi libri.

Il  "cascigno", una delle erbe più conosciute e utilizzate in Abruzzo, noto in tutta la nostra regione e consumato  tuttora dalle popolazioni contadine e a volte venduto nei mercati. Il Cascigno, Sonchus oleraceus, ma anche Sonchus arvensis, Sonchus asper (‘cascigne’, ‘cascegne’, ‘screppigne’ nelle varie denominazioni dialettali), Crespigno o Cicerbita, ha una storia antica, storia di povertà e miseria, storia di guerre e di fame.

Umile erba spontanea, diffusa nei luoghi incolti, ma anche nei terreni coltivati, assidua nelle zone frequentate dall’uomo quasi per un tacito accordo tra la pianta e il genere umano, riesce a crescere anche tra le crepe dei muri, tra i calcinacci e nei terreni più poveri, a testimonianza di una grande capacità di adattamento: raccontano che tra le macerie dei bombardamenti fosse la prima pianta a crescere.

Il Cascigno forma una rosetta fogliare appressata al terreno; se ne utilizzano le foglie, crude in insalata o cotte da sole (‘assulùte’) o nel misto tipico della nostra cucina tradizionale, "le fuie ‘nderre" (foglie per terra, forse a significare l’umile origine di questa verdura) e nelle "pizze e fuie" (misto di verdure e pizza di granturco).

Cascigni e patate lesse

Procedimento:

Utilizzare la parte apicale dei cascigni, quella più tenera; lavare bene ed asciugare.

Lessare delle patate rosse dopo averle tagliate a spicchi.

Disporre su un piatto di portata i cascigni crudi insieme alle patate lessate e condire con olio ev di oliva molto fruttato e sale.

Mangiare subito, calde le patate e freddi i cascigni.

Abstract dal libro di prossima uscita “Mangio la foglia” di Gino Primavera edizioni Carsa 

Gino Primavera

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK