Villa San Vincenzo... E bistecca alla fiorentina sia.

La carne è in festa

| di Serena Taraborrelli
| Categoria: Gusto
STAMPA
Al solo nome già si sente l'acquolina in bocca. La bistecca alla fiorentina, un taglio di carne di vitellone che, unito alla specifica preparazione, ne fa uno dei piatti più conosciuti della cucina toscana. Al sangue sulla brace o sulla griglia sarà servita sabato 23 luglio a Villa San Vincenzo, giunta alla quarta edizione della Sagra. L'idea di una Sagra nasce dalla passione per questo tipo di specialità di alcuni dirigenti del Villa. Dopo la prima edizione, di 4 anni fa, quando l'evento è stato addirittura ripetuto a distanza di poche settimane per le richieste dei tanti che avevano avuto la possibilità di assaggiare la "prima cottura" di questa rara specialità, anche del nostro territorio. Da quell'anno i successi continuano: oggi si può avere l'intenzione di arrivare ad un appuntamento diffuso a vasto livello e richiamare una clientale anche da lontano.Intanto si cresce con la pubblicità più importante che è il passaparola dei partecipanti buongustai. Puntiamo ad offrire una pietanza di qualità non solo delle bistecche, che sono rigorosamente di Chianina, ma anche per quanto riguarda arrosticini freschi e tanto altro ancora... Ce n'è da leccarsi i baffi, Villa San Vincenzo vi aspetta!

Serena Taraborrelli

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK