AL VIA IL PROGETTO AGORA

| di comunicato stampa
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

Pubblicato avviso per orientamento, tirocini e start up *

*per 5 ambiti sociali della provincia di Chieti*



E’ aperto fino alle ore 12.00 del 30 giugno 2020 il termine per la
presentazione delle domande per la selezione dei candidati beneficiari del
Progetto Agorà, un programma di interventi che vede insieme, per la prima
volta, cinque ambiti sociali della Provincia di Chieti.


Si tratta di un progetto che guarda all'inclusione sociale attraverso i
meccanismi dell'orientamento e della partecipazione a brevi tirocini
formativi secondo una strategia che ormai ha individuato in questi nuovi
mezzi la strada per l'inserimento lavorativo.


Non è il primo progetto che si muove in questa direzione, ma è la prima
volta che vengono coinvolti più ambiti territoriali per un totale di *60
comuni e una popolazione complessiva di 300.000 abitanti*. Questa volta il
capofila del progetto finanziato dal Fondo Sociale Europeo è l'ambito
sociale di Vasto che lo ha presentato grazie a un accordo con gli ambiti di
Guardiagrele, Chieti, Francavilla, Lanciano e Alto Vastese.


Le candidature dovranno essere presentate ai comuni di residenza e, quindi,
per il nostro Ambito sociale, nei comuni di *Guardiagrele, Bucchianico,
Casacanditella, Fara Filiorum Petri, Filetto, Orsogna, Pennapiedimonte,
Pretoro, Rapino, Roccamontepiano e San Martino Sulla Marrucina*.


Per i candidati che supereranno le selezioni è prevista attività di
orientamento della durata di 25 ore e un tirocinio breve nel campo della
pratica dell'agricoltura sociale, dell'agro ecologia e dei servizi extra
agricoli come le fattorie didattiche e sociali con una prima parte di
formazione in aula (8 ore) e poi in azienda per una durata di tre mesi per
80 ore mensili con un compenso di 600 € mensili.


Per tutti 60 comuni dell'intero progetto sono previsti in totale 100
beneficiari che saranno selezionati secondo i criteri stabiliti nell'avviso
in pubblicazione sul sito istituzionale del comune di Guardiagrele.


A conclusione delle prime fasi del progetto è prevista anche la possibilità
di finanziamento della start up per dieci idee progettuali legate alle
tematiche della formazione.


Il progetto, quindi, entra nel vivo dopo un lungo percorso preparatorio per
il quale ringrazio lo staff dell'Ufficio di Piano che si è coordinato con
gli altri Ambiti per definire le tappe che, come tutti ci auguriamo,
potranno tradursi in interessanti occasioni per chi ne beneficerà.


MAGGIORI INFORMAZIONI: https://www.comune.guardiagrele.ch.it/
 

comunicato stampa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK