LE 25 AZIONI MESSE IN CAMPO DAL COMUNE DI GUARDIAGRELE

Ad inizio della “Fase 2” facciamo il punto su tutte le iniziative portate avanti dal Comune di Guardiagrele e le forze del volontariato

| di comunicato stampa
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA
printpreview

“Dall’inizio dell’emergenza ci siamo mobilitati sotto ogni punto di
vista - spiega
il Sindaco Simone Dal Pozzo - avvalendoci della preziosa collaborazione
del personale dei diversi settori del Comune e dei volontari della Caritas
e della Croce Rossa Italiana.

A loro va tutta la nostra gratitudine e con loro ringrazio innanzitutto il
personale sanitario che ha lavorato e lavora in ogni luogo e in ogni
livello, le forze dell'ordine (polizia municipale e carabinieri), gli
operatori dell'igiene urbana della società Ecolan, tutti quelli che si
stanno facendo carico delle tante difficoltà del momento. E, ancora, alla
gratitudine si aggiungono il supporto e il sostegno per i tanti che hanno
sopportato e sopportano le difficoltà di questa emergenza: le famiglie, le
attività commerciali, le attività produttive, i tanti operatori della
promozione e del turismo. Con loro proseguirà il dialogo che non è stato
mai interrotto.

Abbiamo pensato a come tenere informati i cittadini con diversi canali, a
come essere a disposizione, attraverso numeri dedicati alle specifiche
esigenze ed emergenze. Abbiamo lottato per garantire la sicurezza,
soprattuto nel presidio Ospedaliero. Abbiamo studiato misure di solidarietà
e misure di sostegno economico. Abbiamo fatto attivare la connessione
internet a banda larga, ora ancora più utile e necessaria di prima. Sono
state fatte proposte di legge, coinvolgendo altri 46 comuni”.

"Insomma, la macchina amministrativa di Guardiagrele non si è fermata mai -
chiosa il Sindaco - e ha dimostrato che in periodo di grande emergenza ha
saputo operare dando il meglio di se stessa. Sono state portate avanti
tantissime iniziative ed attività innovative e ringrazio la cittadinanza
che hanno compreso le condizioni particolarissime in cui abbiamo lavorato e
hanno offerto supporto e collaborazione".

Attivazione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile

Attivato dal 25 febbraio, si è riunito più volte per fare il punto della
situazione in città e per condividere le scelte relative alle limitazioni
all'uso di spazi comunali e le iniziative sull'importante tema dei tamponi
effettuati sulla popolazione.


La salute e il ruolo del presidio ospedaliero di Guardiagrele

Dall'inizio di marzo, con più note scritte, la Regione e la ASL sono state
sollecitate a considerare nella programmazione effettuata nella fase di
emergenza l'utilizzo del presidio di Guardiagrele. La proposta è quella di
destinare l'ospedale di Guardiagrele alle patologie no COVID che colpiscono
la popolazione anziana e che non sono di elevata complessità. La proposta è
stata anche inquadrata in una iniziativa legislativa volta alla
riattivazione dei piccoli presidi in tutta Italia con l'assegnazione di
posti letto per acuti di medicina, geriatria e lungodegenza.

La vicenda dei tamponi e dei ritardi nella restituzione dei risultati

Con diffide, ordinanza, esposti, comunicati è stata posta la questione del
ritardo nella restituzione dei risultati dei tamponi effettuati sul
personale sanitario e tecnico del presidio di Guardiagrele. Sono state
anche offerte soluzioni e chiesti interventi risolutivi nell'interesse
della collettività.

Ri-organizzazione della macchina amministrativa

Il comune ha risposto all'emergenza attivando servizi alternativi e,
anticipando anche protocolli nazionali, ha attivato il lavoro agile del
personale limitando, per motivi di sicurezza, la presenza negli uffici e
stabilendo modalità organizzative per ridurre la presenza di pubblico.

Il consiglio comunale e il messaggio del consiglio comunale dei ragazzi

Il 10 aprile, per la prima volta nella storia del comune, si è tenuta una
seduta in videoconferenza.

La comunicazione nel periodo dell’emergenza sanitaria e il raccordo
continuo con la città
Sono stati attivati canali social e assicurata la diffusione delle notizie
attraverso una campagna di informazione anche sulle testate on line in modo
da raggiungere il maggior numero possibile di cittadini.


Pronto Intervento Farmaco
Con l'essenziale supporto della Croce Rossa, è stato garantito sin
dall'inizio di marzo un servizio di distribuzione a domicilio dei farmaci
per la popolazione anche in considerazione degli obblighi di confinamento


Pronto Intervento Psicologico
In considerazione della necessità di gestire le proprie emozioni
determinate dalla situazione di emergenza e dall'obbligo di restare nelle
proprie abitazioni, è stato istituito un numero dedicato all'assistenza
psicologica attivo tutti i giorni. Il servizio, assicurato da
professioniste convenzionate con il comune, è stato una risposta importante
alle nuove emergenze legate alla pandemia.


Pronto Intervento Sociale
Il numero, attivo tutti i giorni, affidato allo staff del servizio sociale
del comune, è stato pensato per dare risposte alle più diverse necessità di
contatto con il comune. In questo modo sono stati intercettati bisogni non
sempre rappresentati attraverso i normali canali e persone non sempre
raggiunte dalle informazioni.


Rimodulazione servizi domiciliari
I servizi educativi e di assistenza sono stati rimodulati alla luce degli
obblighi di protezione degli assistiti e del personale. Con particolare
riguardo alla popolazione scolastica, gli educatori hanno avviato la loro
partecipazione alle attività didattiche a distanza al fine di assicurare la
loto integrazione in un momento che espone a rischio di maggiore marginalità


Anagrafe delle Fragilità
E' stato istituito questo registro dinamico al fine di avere un quadro
completo della popolazione fragile (anziani, persone sole, persone affette
da particolari patologie) che, in questa situazione come in ogni altro
momento, hanno particolare necessità di supporto e di contatto con i
servizi comunali.


Registro della Solidarietà
Le disponibilità a prestare attività di volontariato sono state riportate
su un apposito registro al fine di censire le persone e le organizzazioni
che si sono prestate per le più diverse necessità.


Servizio Buoni Spesa
Il servizio sociale, sulla base degli indirizzi forniti dalla Giunta
comunale, ha assicurato la distribuzione dei buoni spesa da spendere verso
attività commerciali aderenti al servizio. Per la gestione di questo
servizio è stata essenziale la collaborazione della Caritas grazie alla
distribuzione diretta di alimenti alle persone individuate dal servizio
sociale del comune.


Distribuzione mascherine alle persone fragili
Il comune, grazie a donazioni privare e agli acquisti, si è dotato di una
scorta di mascherine che ha distribuito alla popolazione che ne ha fatto
richiesta assicurando tale risposta alle persone particolarmente fragili:
anziani e persone a rischio.


stituzione Conto Corrente
Al fine di assicurare disponibilità anche per una fase nuova, è stato
istituito un conto corrente per raccogliere donazioni da destinare alle
necessità e ai bisogni emergenti a seguito delle conseguenze negative della
pandemia.


Programma culturale “Guardiagrele viva”
Ogni giorno, sul canale facebook "Guardiagrele eventi e cultura" sono stati
trasmessi incontri, conferenze, intrattenimenti musicali grazie alla
gratuita disponibilità di persone. In questo modo si è mantenuta viva una
attività culturale e di socializzazione tipica della nostra città e
interrotta dall'emergenza in atto.


Adesione alle campagne dei Borghi più belli d’Italia
Il comune ha promosso una raccolta di dati da parte delle attività
turistiche dei danni subiti a causa dell'emergenza in atto, secondo la
richiesta formulata dall'Associazione dei borghi in Abruzzo e Molise. Ha
inoltre aderito ad un contest fotografico promosso dal Club nazionale.


Proroga scadenze TARI 2020
La prima misura messa in campo è stata lo slittamento del pagamento delle
rate TARI per l'anno 2020, prevedendo anche lo spostamento del pagamento
del 15% del totale all'anno 2021. Tale misura è stata adottata in assenza
di provvedimenti normativi da parte del Governo.


Azzeramento COSAP per i i mesi di inattività
E' stato azzerato il pagamento della COSAP per i mesi di inattività per
ogni tipo di occupazione e ciò al fine di fornire un concreto sostegno alle
attività commerciali. Tale misura è stata coperta esclusivamente con fondi
comunali.


Slittamento dei termini per notifica accertamenti tributari
Anche in questo caso è stata fornita una misura di vantaggio determinata
dallo slittamento di due mesi del termine per i pagamenti relativi agli
accertamenti sulle imposte comunali.


Attivazione della fibra ottica e connessione internet veloce
Un grande successo, ottenuto anche grazie alla promozione di una iniziativa
di legge e alle pressioni effettuate sull'operatore privato, è stata
attivata a fine aprile la fibra ottica raggiungendo un obiettivo sul quale
l'amministrazione aveva lavorato dall'anno 2017 quando, a seguito di
convenzione, aveva avviato la posa della infrastruttura sul territorio
comunale.


Proposte di legge condivise con altri comuni
Con altri 46 comuni della Regione l'Amministrazione ha promosso alcune
iniziative di legge relative alla sanità, ai servizi alla persona e al
sostegno al bilancio degli enti locali. Alcune iniziative sono state anche
recepite nei pacchetti di proposte dell'Associazione dei comuni.


Pulizia straordinaria di tutto il territorio comunale
Sono state concordate con Ecolan, la società del servizio raccolta rifiuti
del nostro comune, iniziative di pulizia straordinaria dell'intero
territorio comunale.


Sicurezza e controllo della città
Il controllo del rispetto delle misure restrittive adottate dal governo e
dal comune è stato assicurato da operazioni programmate della polizia
municipale e dei carabinieri che hanno portato anche alla sanzione in molti
casi dei comportamenti non rispettosi dei divieti e degli obblighi.


Adozione di ordinanze comunali
In corrispondenza dell'emanazione dei decreti del governo, il comune ha
adottato suoi provvedimenti per disciplinare, a livello locale, i divieti e
gli obblighi stabiliti dai provvedimenti del governo.

comunicato stampa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK