Sasi: nota del Presidente Domenico Scutti

| di Ufficio stampa Sasi Spa
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA

"Apprendo dagli organi di stampa della nota dei Sindaci di centro destra che, nel ribadire inesattezze più volte già esposte da esponenti politici di centro destra, ammettono finalmente, che D'Ercole essendo ineleggibile non può far l'arte del consiglio di amministrazione.
Rispedisco al mittente l'esortazione a non perdere tempo in chiacchiere inutili. Vengo, al contrario, rimproverato di parlare troppo poco, di decidere molto, di essere poco politico e di avere una formazione troppo aziendalistica.


Le responsabilità verso gli utenti mi sono assolutamente chiare, come mi è chiaro il fatto che non mi faccio trascinare in beghe politiche. Le cifre sono inequivocabili e descrivono su 76 comuni della Sasi, un dissenso riconducibile a 9 comuni che, credo, non abbiamo molto da lamentare per ciò che afferisce la gestione. Vorrei tranquillizzare tutti sulle attività della Sasi che vanno avanti speditamente senza alcuna paralisi.

Il CDA è assolutamente legittimato e, ove ci fossero delle illegittimità, sono le autorità competenti a stabilirlo di volta in volta. Nel nostro caso siamo stati esaminati e indagati in tutte le direzioni e dunque certificati. Sarebbe un peccato se motivazioni che sfuggono e atteggiamenti incomprensibile continuassero a nuocere all'azienda fino ad indebolirla. Abbiamo fatto molto grazie alla struttura e grazie ai sindaci".

Ufficio stampa Sasi Spa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK