Bomba a mano del secondo conflitto mondiale rinvenuta a Guardiagrele

| di LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO” COMANDO PROVINCIALE DI CHIETI
| Categoria: Comunicati Stampa
STAMPA


CHIETI – Un ordigno inesploso, in cattivo stato di conservazione e risalente al secondo conflitto mondiale, è stato rinvenuto a Guardiagrele, nelle vicinanze di un’abitazione privata. A segnalare ai Carabinieri della locale Stazione la presenza della bomba a mano del tipo “ananas”, delle dimensioni di centimetri 10x5, è stato il proprietario dell’abitazione, un 53enne. L’uomo si è accorto della presenza del piccolo involucro metallico mentre svolgeva dei lavori di manutenzione sul terreno adiacente alla sua abitazione. Gli uomini dell’Arma, giunti sul posto, hanno predisposto le dovute misure di sicurezza recintando l’area in attesa dell’arrivo del personale specializzato di artiglieria dell’esercito che provvederà a rimuovere l’ordigno.

LEGIONE CARABINIERI “ABRUZZO” COMANDO PROVINCIALE DI CHIETI

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK