“Cucina di storie”: Cassata rivisitata

Il tema “Dolcezza” secondo...Stefania

| di Chiara Pirani
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Eccoci giunti al terzo appuntamento per il mese di febbraio, dedicato a un tema piuttosto ampio e versatile, che parte da un concetto astratto, da una qualità che può essere d'ispirazione per creare le torte più buone del mondo.

 

Quattro dolci ispirati, appunto, dalla e alla dolcezza, in cui si celano gli ingredienti più speciali, racchiusi nello scrigno della fantasia e della creatività, aperto per lasciare che lo zucchero, una volta liberato, si trasformi in stupore sulle labbra e sui palati dei commensali.

 

Stefania ci racconta la sua versione di un dolce amatissimo, rivisitandolo in chiave ancora più golosa, perfetta per aprire il cuore della persona più importante e per regalargli un dono speciale nel giorno del suo compleanno. Ricotta, zucchero e canditi contribuiranno a rendere unico questo momento, insieme a un soffio di fantasia e a tanta voglia di mettersi in gioco e alla prova.

 

Un dolce che vi conquisterà, dal primo all'ultimo assaggio.

 

Seguiamola nella preparazione.

 

Cassata rivisitata

-Per la frolla: 2 uova, 200g di zucchero, 100g di burro, 500g di farina, 1 o di lievito per dolci, scorza di limone grattugiata

-Per il Pan di Spagna: 4 uova, 200g di zucchero, 180g di farina, 1 bustina di vanillina, 1 bustina di lievito per dolci

-Per la crema: 500g di ricotta fresca, 70g di zucchero, 100g di gocce di cioccolato, frutta candita q.b.

-Per decorare: zucchero a velo q.b.

 

“Per prima cosa, prepariamo il Pan di Spagna: mescolate le uova con lo zucchero, poi unite farina, lievito e vanillina, amalgamando bene il tutto. Versate in uno stampo e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti.

Mescolate la ricotta con lo zucchero e le gocce di cioccolato, unendo canditi a piacere.

Impastate, poi, gli ingredienti della frolla, fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate riposare, avvolgendo l'impasto nella pellicola, poi stendetelo e utilizzatene metà per rivestire uno stampo a cerniera, foderando anche i bordi. Mettetevi dentro metà del Pan di Spagna, poi la ricotta, poi di nuovo il Pan di Spagna, poi ancora crema e infine coprite con altra frolla, sigillando bene i bordi.

Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti. Una volta fredda, cospargere la cassata rivisitata con zucchero a velo e completate con gocce di cioccolato e canditi.”

 

Un dolce che racchiude strati di dolcezza: Stefania ci regala un assaggio di felicità, mettendo insieme tante preparazioni diverse e amalgamando il tutto con un bel po' di amore, per la cucina e non solo.

Provatelo!

 

La nostra “Cucina di Storie” riapre domenica prossima.

Mandateci le vostre ricette!

Chiara Pirani

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK