Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Cucina di storie”: Sushi vegetariano

Il tema “Ricette dal mondo” secondo...Flavia ed Eliana

Condividi su:

Eccoci giunti al primo appuntamento per il mese di luglio, dedicato alle ricette provenienti da varie parti del mondo.

 

Quattro piatti straordinari che vi faranno fare un giro del globo attraverso il cibo.

Si continua con...il Giappone.

 

Le nostre due protagoniste non sono giapponesi, ma la loro passione culinaria le ha fatte viaggiare di fantasia e di gusto.

 

Flavia ed Eliana ci propongono una ricetta davvero speciale.

La versione vegetariana di un piatto amatissimo e apprezzato in tutto il mondo.

 

Prepariamolo insieme!

 

Sushi vegetariano

Ingredienti per 2 persone:

-250 gr di riso per sushi

-5-6 fogli di alga

-1 carota

-1 zucchina

-1 uovo

-aceto di mele

-philadelphia q.b

-salsa di soia q.b.

 

Prima di tutto dovete lavare il riso per sushi con acqua fredda e ripetere il lavaggio per 5-6 volte, fino a quando l’acqua apparirà limpida.

Lasciate in ammollo il riso in acqua fredda, cambiando l’acqua ogni 3 minuti: ripetete l’ammollo per 6 volte. Lasciate gocciolare il riso lavato in un colino per 15 minuti. Versate il riso in una casseruola e coprite a filo con acqua, calcolando che per ogni 100 g di riso saranno necessari 120-130 ml di acqua. Coprite con il coperchio e cuocete per 15 minuti.

Spegnete il fuoco e lasciate riposare con il coperchio per altri 15 minuti. Nel frattempo, preparate il condimento. In un pentolino mescolate 15 ml di aceto di mele, 7 g di zucchero e 2.5 g di sale per ogni 100 g di riso. Scaldate il tutto evitando l’ebollizione. Versate il riso in una ciotola, raffreddate velocemente il riso con un ventaglio e versate dentro il liquido. Preparate tutti gli ingredienti del ripieno: tagliate la zucchina a nastri dallo spessore di 1 cm. Sbucciate la carota, tagliatela a strisce dallo spessore di circa 1 cm. Cuocete entrambe su una griglia. Preparate la frittatina giapponese, mescolando un uovo a della salsa di soia e friggete in poco olio. Preparate la stuoietta in bambù e distribuitevi il riso cotto sull'alga, lasciando un bordo libero di 2 cm. Il riso va toccato solo con mani bagnate, altrimenti non si staccherà più. Sistemate ora tutti gli ingredienti del ripieno, disponendoli in linea retta sopra al riso: uno strato di philadelphia, una striscia di carota, una di zucchina e la frittatina giapponese.A questo punto, arrotolate l’alga farcita iniziando dal lato con il riso, aiutandovi con la stuoietta. Durante l’arrotolamento, vi consigliamo di spingere con le dita la farcia verso il centro dell’alga per ottenere un rotolo compatto. Tagliate il rotolo in tocchetti con un coltello dalla lama liscia e...il gioco è fatto!”

 

Una ricetta che vi farà scoprire un sapore mai provato.

Grazie a Flavia ed Eliana.

Pronti per affrontare questo viaggio di gusto?

 

La nostra “Cucina di Storie” riapre domenica prossima.

Mandateci le vostre ricette!

Condividi su:

Seguici su Facebook