Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Menzione speciale alla “LEGGENDA” granata

Umile ed autentico regalo di compleanno al Torino

Condividi su:

3 dicembre 2015. Una data da incorniciare...quasi come uno scudetto.

 

Incidere a parole, con una penna o una tastiera, quell'evento indelebile. Bloccarlo sulla carta, rendergli onore, trasformarlo in pura poesia.

Un umile regalo di compleanno al Torino", fondato proprio il 3 dicembre 1906.

 

C'è chi ci è riuscito, con una maestria che, attraverso la scrittura, riesce a esprimersi libera e coraggiosa.

 

E quando il cuore granata prende il sopravvento sul flusso di parole che attendono con ansia di essere indirizzate verso la meta, quasi a voler segnare la rete decisiva della partita, accade l'inaspettato.

 

Così, guardando oltre la classifica...c'è una grandissima soddisfazione: la Segnalazione Speciale di Merito della Giuria all'interno del Premio Letterario 2015 "Poesia Granata" (Sezione in Lingua Italiana).

 

Una rete segnata nel recupero, quel goal che permette alla squadra di portare a casa i preziosi 3 punti e che, per questo motivo, assume un'importanza decisiva, unica, speciale...somiglia un po' a questo il riconoscimento che è stato dato a Ermanno Liberatoscioli, un degno capitano del suo Toro.

 

Con la poesia "LA LEGGENDA", è riuscito a mettere in versi un evento che ha segnato profondamente la sua squadra del cuore. Parole calde, dense di significato, racchiudono in un sonetto il suo essere sportivo, tifoso, vero granata:

 

Senza color conobbi la leggenda

D’angeli che sottratti dal destino.

Ora calcano i campi del Divino;

il mito nacque sulla fine orrenda.

 

Invincibili furono chiamati,

quand’ancora correvano sul campo,

di granata splendeva il verde manto

agli occhi dei tifosi entusiasmati.

 

La storia si chinò su quel valore

A mò di rigorista sul pallone

e tra le lacrime vibrò il suo piede.

 

Prigionieri di quell’antica fede

ancor oggi tremiamo di passione

al cospetto dell’immortal colore.

 

Una menzione speciale che dimostra come il calcio sia una passione che scorre nelle vene...e se il sangue è granata, la forza del Toro renderà quelle parole non solo invulnerabili sulla carta, ma indelebili sul campo.

Condividi su:

Seguici su Facebook