Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

LA TERRA TORNA A TREMARE

Nottata agitata da scosse sismiche

Condividi su:
Ieri sera, il Centro Italia è stato nuovamente colpito da scosse sismiche. La prima, di magnitudo locale 2.7, è stata registrata alle 21.50 nelle zone di Terni, L'Aquila e Pizzoli, con vibrazioni percepite anche nella nostra zona. Nei medesimi centri all'1.46 e alle 2.45 di giovedì 14 ottobre. Alle 22.35 il sisma, di magnitudo 3.0, oltre alle località in prossimità di Terni, ha fatto tremare quelle nei pressi di Spoleto e Farentillo. Anche il Nord Italia, alle ore 00.43, è stato svegliato da alcune scosse di magnitudo 4.1. concentrate nelle province di Forlì e nel Cesenatico. A più di un anno dalla tragedia che provocò la morte di centinaia di persone nell'Aquilano, il terremoto torna a spaventare la popolazione abruzzese. Nella zona le scosse sono state in tutto tre ma, come confermano i dati attuali della Protezione Civile locale, nessuna di queste ha provocato danni.
Condividi su:

Seguici su Facebook