Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Due lievi scosse di terremoto registrate in mare, davanti alla costa abruzzese meridionale

Di magnitudo 2.3 e 2.4

La Redazione
Condividi su:
Due lievi scosse di terremoto, di magnitudo 2.3 e 2.4, sono state registrate questa mattina, mercoledì 26 ottobre, in mare, davanti alla costa abruzzese nella parte meridionale. Entrambe le scosse, verificatesi la prima alle 11,35 e la seconda alle 11,42, sono state localizzate dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ad una distanza di circa 20 chilometri al largo di San Vito Chietino. Casalbordino, Fossacesia, Lanciano, San Vito, Torino di Sangro ed Ortona le località più prossime ai due eventi sismici. Le due scosse, avvenute in mare ed essendo di lieve portata, non sono state praticamente avvertite dalla popolazione e non hanno provocato alcuna conseguenza.
Condividi su:

Seguici su Facebook