Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni

Attenzione alle truffe

Condividi su:
Il 15° Censimento della popolazione italiana è iniziato da appena una settimana, ma le persone disoneste sono sempre all’agguato. Molti cittadini, recandosi nell’ufficio anagrafe di Guardiagrele, hanno fatto notare che, in questi giorni, ci sono persone che si aggirano per le case affermando di essere rilevatori ISTAT. In realtà, i rilevatori ISTAT, il cui incarico è successivo alla partecipazione di un regolare bando comunale, non hanno ancora iniziato le rilevazioni sul campo, che consisteranno essenzialmente nella rilevazione degli edifici, più che delle famiglie, almeno in questa prima fase. I rilevatori ISTAT, i cui nomi sono presenti in una lista sul sito internet del Comune, nomi riportati anche in fondo all’articolo, sono riconoscibili da un cartellino identificativo. Sul cartellino è riportato il loro nome, una fototessera, ma soprattutto il timbro dell’ufficio comunale e la firma del Sindaco Salvi. I rilevatori sono tenuti a indossarli tutte le volte che si spostano, per cui vi invito a non dar credito a quelle persone che non lo esibiscono, magari adducendo la scusa di averlo dimenticato. Si ricorda a tutti che per la compilazione dei moduli, cartacei o meno, c’è tempo fino al 21 novembre 2011. Inoltre, chiunque avesse difficoltà durante la compilazione potrà rivolgersi direttamente all’ufficio anagrafe del Comune, ma anche ai patronati del Paese, che si sono messi a disposizione per aiutare chi è in difficoltà. In questi primi cinque giorni dall’avvio del censimento, l’affluenza negli uffici comunali è stata abbastanza alta, ma la maggior parte delle persone si è recata in Comune per riconsegnare i moduli cartacei, poche persone sono invogliate a compilare il questionario on line. Forse a causa di una scarsa comunicazione, ma anche per il fatto che molte famiglie non sono ancora dotate di un collegamento Internet. Si ricorda però, soprattutto a chi può connettersi alla rete, che la compilazione on line del modulo, diminuisce la percentuale di errori: il programma è semplice ed è dotato di ottimi correttori automatici che fungono da guida durante la compilazione. Nomi dei rilevatori ISTAT, incaricati dal Comune di Guardiagrele. Ranieri Nicola Alimonti Marina Morelli Mauro Mazzei Monica Cocco Patrizia Colasante Pamela Dell’Arciprete Ambra Garzarella Loredana Flora Ranieri Rocco Auriti Gianluca Link alla pagina del comune con nomi rilevatori
Condividi su:

Seguici su Facebook