Bilancio positivo per la Pro Loco

| Categoria: Associazioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

A conclusione del cartellone “Guardiagrele d’Inverno 2013/2014” il Presidente della Pro Loco, Antonio Verna, traccia un bilancio positivo delle oltre 20 manifestazioni che si sono susseguite per circa un mese all’interno del Cinema Garden.

“Tutti gli eventi hanno riscosso molto successo grazie alla collaborazione delle associazioni e artisti locali, che hanno messo in campo spettacoli di alto livello artistico, spettacolistico e culturale. Un grazie all’Assessore al Turismo, Floriano Iezzi, e all’amministrazione comunale, che ha dato la possibilità alla Pro Loco di gestire e organizzare dettagliatamente l’intero programma invernale.

 

Le attività della Pro Loco sono già in pieno svolgimento per il nuovo anno, con l’attivazione di un corso di sci e snowboard presso gli impianti della Majelletta e con due corsi di Inglese per adulti, “Base” e “Avanzato” che saranno tenuti dal consigliere Marilena Cianci, insegnante qualificata.

 

Dopo l’approvazione del Bilancio Preventivo e della Relazione Programmatica 2014 da parte dell’Assemblea dei Soci, il Presidente conferma che gli obiettivi dell’Associazione sono quelli di riunire attorno a sé tutti coloro che hanno interesse allo sviluppo turistico-culturale del territorio, con opportune iniziative che ne permettano la fruizione all’intera collettività, mettendo in evidenza le bellezze naturali, panoramiche, artistiche e  monumentali di Guardiagrele.

 

Il Presidente conferma che, anche per il 2014, il Punto Informativo di via Marrucina resterà aperto nei periodi di maggiore affluenza turistica tutti i giorni e, grazie alle convenzioni attivate con l’università “La Sapienza” di Roma e l’Università di Teramo, gli studenti avranno la possibilità di effettuare periodi di stage e tirocinio presso il “Tourist Info”.

Tutti i dati di cui siamo in possesso, frutto di una attenta analisi, ci dicono che Guardiagrele continua ad essere polo di attrazione turistica soprattutto nel periodo 15 luglio-31 agosto, con una percentuale di stranieri pari all’ 44%; Non male l’affluenza turistica nel periodo invernale, che si concentra nel periodo 15 dicembre-15 gennaio, con una percentuale di stranieri pari al 16%.

Il 67% dei turisti italiani che visitano la nostra città provengono dal Nord Italia, mentre provengono dal Centro Italia (Lazio,Umbria,Marche e Molise) il 21%, dal Sud il 6% e dall’Abruzzo il 6%.

 

Le novità di rilievo per il nuovo anno, spiega il Presidente, riguardano il progetto “dall’Adriatico alla  Majella”, che sarà presentato entro i primi di marzo con una convention presso il Cinema Garden, e che si pone come obiettivo quello di creare un percorso turistico dal mare alla montagna e viceversa con fulcro centrale di visita e sosta per almeno 2 giorni, la città di Guardiagrele. 

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK