UN MAGGIO FORMATIVO!

L’Ente Mosta dà il via ai corsi di formazione diretti all’artigianato artistico locale

| di Nicla Catano
| Categoria: Associazioni
STAMPA
L’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese è pronto a lanciare una nuova sfida. Stavolta la proposta ha obiettivi lungimiranti e riguarda soprattutto i giovani. In collaborazione con Ecipa, ente di formazione professionale che opera direttamente con il CNA abruzzese, il prossimo mese verrà inaugurata la prima edizione de “Il Maggio formativo”. Sei corsi diretti alle più raffinate e conosciute forme d’artigianato della nostra terra: oreficeria, ceramica ma anche acconciatura, pasticceria, enogastronomia e arte del sommelier. Il progetto nasce dalla proposta della neo consigliera dell’ente regionale Tina Di Prinzio. Un’idea assolutamente innovativa che lo scorso maggio le è valsa la nomina nel direttivo con sede a Guardiagrele. Oltre alla novità, l’iniziativa colpisce per il merito di mettere al vaglio una nuova opportunità. Infatti, come suggerisce la stessa Di prinzio, «l'iscritto ideale proviene dal mondo della scuola, magari in una fase in cui è ancora possibile fare la scelta per un orientamento professionale all'insegna di una disciplina artigianale con valenze artistiche anche se» sottolinea la neo consigliera « l'iscrizione è aperta a tutti». Con grande entusiasmo Tina Di Prinzio, acconciatrice di professione, racconta come dalla sua idea sia partito l’impulso per il progetto che presto vedrà la luce: «Da artigiana e proveniente da una famiglia di artigiani avevo pensato a un ruolo attivo dell'Ente mostra nella formazione. Nell'elaborare il progetto ci siamo accorti che l'Ecipa-Cna lavorava a qualcosa di analogo, così abbiamo unito le forze». La varietà dei corsi apre ai partecipanti la possibilità di provarsi nelle diverse abilità artigiane. Per ciascuno di essi sono previsti un costo di partecipazione specifico e alcuni requisiti di base. Le giornate formative si svolgeranno entro maggio a partire dalla prima decade. Per Marsibilio «Il Maggio formativo si inserisce nella seconda fase del nuovo corso dell'Ente Mostra, in cui capitalizziamo sul recupero operativo delle attività, a cominciare dall'esposizione di agosto, per aprirci a chiunque è potenzialmente un talento da coltivare per perpetuare i valori dell'artigianato artistico abruzzese».

Nicla Catano

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK