Il C.A.I. presenta: Civita Bagnoregio e Lago di Bolsena

Trasferta del 25 aprile in collaborazione con l’Archeoclub

| di Serena Taraborrelli
| Categoria: Associazioni
STAMPA
Veduta del Lago di Bolsena
Civita di Bagnoregio, Centro del Lazio settentrionale, in provincia di Viterbo. Sorge sul versante orientale dei monti Volsini, nella zona tra il lago di Bolsena e la valle del Tevere, a nord-est del capoluogo. Sede episcopale nel VI secolo, fu occupata nel 605 dai longobardi ed entrò quindi a far parte del territorio della Chiesa. Il nome pare derivi dalla presenza di acque termali, un tempo sfruttate, collegate ai fenomeni di vulcanismo tipici della zona. Conserva la cattedrale di San Nicola, del XVI secolo, e la chiesa di Sant'Agostino, di fondazione romanica ma risistemata in forme gotiche nel XIV secolo, con affreschi dello stesso periodo; di rilievo, nei dintorni, è la chiesa di San Donato, medievale. Nel duecentesco convento dei Minori si trova la sede del centro di studi su san Bonaventura, il filosofo e teologo nativo del luogo. Nell'area si pratica ancora un'agricoltura tradizionale e si sfruttano cave di pietra nera (la basaltina); in crescita è anche il turismo. Il lago di Bolsena è il più esteso lago vulcanico d’Italia. Posto a 300 m di quota, occupa una conca craterica al centro del sistema dei monti Volsini. L’origine della conca lacustre, anche per la sua vastità, viene attribuita alla fusione di più crateri vicini, le cui pareti divisorie sarebbero state erose nel corso del tempo. Pressoché privo di immissari, il lago si alimenta soprattutto con l'acqua piovana; emissario è invece il fiume Marta, che sfocia nel mar Tirreno. Nel lago emergono due piccole isole, la Martana e la Bisentina, forse resti di crateri secondari. Il principale centro sulle rive del lago è l’omonima cittadina di Bolsena, di origine etrusca. Percorso non difficile ma, turistico. Alla portata di tutti per lunghezza e dislivello, si svolge normalmente su stradine e sentieri ben evidenti senza creare incertezze o difficoltà. Per informazioni: Tel C.A.I. (Guardiagrele): 0871.83359; Buona montagna a tutti!

Serena Taraborrelli

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK