Sei veneti abbattono il muro di Guardiagrele!

| di La redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Siamo un gruppo di 12 cicloamatori veneziani che vuole
dire grazie a tutto l'Abruzzo che in questi giorni abbiamo visitato
pedalando con le nostre bici. Ogni anno percorriamo le strade di una
regione diversa, ma mai una terra ci è entrata dentro profondamente come
questa. Abbiamo lasciato il Lazio scalando il Terminillo e poi via verso
L'Aquila, il Gran Sasso fino a Campo Imperatore, Sulmona, passo San
Leonardo, Il Blockhaus e per finire Guardiagrele e Pescara. Ci sono
rimasti nel cuore i vostri panorami mozzafiato che cambiavano ad ogni
curva, la poesia dei vostri borghi, la vostra cucina e soprattutto la
cordialità, il calore e la gentilezza della vostra gente. Vi faremo una
pubblicità infinita con tutte le nostre forze, non appena le avremo
ritrovate dopo averle perse ieri sul famigerato muro di Guardiagrele,
reso ciclisticamente noto dalle imprese di Contador . Non tutti noi
siamo riusciti a scalarlo, ma i 6 compagni che sono arrivati fino in
cima, da ieri sera per noi sono diventati "I ragazzi (si fa per dire)
del muretto". L'ultimo pernottamento di domenica presso l'agriturismo
Colle Tripio ha concluso la nostra avventura, un'avventura dal gusto
davvero speciale. 

 

La redazione

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK