8 Maggio Processione delle Verginelle

La festa della Madonna di Carpineto a Rapino

| di Cinzia Di Millo
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Oggi 8 Maggio, come tutti gli anni, si celebra la festa della Madonna di Carpineto in cui si ricorda il miracolo avvenuto nel 1794, quando la siccità stava distruggendo il raccolto, che fu salvato da una pioggia provvidenziale. Caratteristica la processione delle verginelle, in cui le bimbe del paese di età compresa tra i sei ed i tredici anni, sfilano vestite di tuniche bianche, rosa o celesti e ricoperte di ori e monili di famiglia e di amici, e i bambini di due e tre anni vestiti da angioletti, sfilano in processione dalla chiesa parrocchiale fino al santuario della Madonna di Carpineto.

Questa Madonna apparve la prima volta su un carpine; la leggenda vuole che la Signora apparve ad un pastorello con un bimbo in braccio, chiedendogli di chiamare un prete; quando il pastore tornò sul luogo, tra i rami del carpine non trovò più la Madonna ma una statua che la rappresentava. Molti contadini seppero del prodigio e accorsero sul luogo; si decise così di portare la statua nella chiesa parrocchiale di S. Lorenzo, ma l'indomani la Vergine era miracolosamente tornata nel luogo in cui era apparsa, lì dove oggi sorge il santuario che i rapinesi vollero dedicarle. In onore di questa Madonna miracolosa si svolge un suggestivo e caratteristico rito che vede il suo momento principale nella processione delle Verginelle.

La giornata si concluderà con il gruppo “Regina Qeen Tribute” in concerto.

Cinzia Di Millo

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK