Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La Vineria di Salnitro menzionata sul “The Guardian”

| di Adriana Fantini
| Categoria: Territorio | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Il quotidiano londinese “The Guardian” ha pubblicato qualche tempo fa un articolo dal nome “Travel tips: Abruzzo, and this week’s best deals”, che suggerisce ai propri lettori di visitare la nostra regione, proponendo luoghi da visitare oltre che posti dove mangiare e dormire. 

Tra i consigli sul dove mangiare della giornalista Joanne O’Connor (reporter viaggi del “The Guardian” ed ex editore della sezione viaggi dell’ “Observer”) si ha l’enorme piacere di trovare “La Vineria di Salnitro”, bistrot ristorante di San Martino sulla Marrucina.

Locale suggestivo e curato in ogni suo dettaglio, “La Vineria di Salnitro” sorge all’interno di un antico frantoio. Particolare l’antica macina che si trova a piano terra, tra divani in stile barocco, bottiglie di vino sulle mura, strumenti musicali, quadri, manichini e una vecchia sedia da barbiere.

Al secondo piano due spaziosi ambienti dove cenare, anch’essi curati nei minimi particolari. Vasta la scelta dei vini, sapientemente consigliati dal proprietario Angelo Di Girolamo, discendente da un’antichissima famiglia martinese. Vissuto in gioventù a Ortona, Angelo riesce a preparare favolosi piatti combinando e abbinando prodotti di mare con quelli di collina.

«È inutile descrivere la mia felicità nell’aver appreso questa notizia, la quale da sola vale tutto il mio sacrificio e sottolinea quanto la mia filosofia e il mio approccio a questo mestiere non siano del tutto errate», spiega Angelo Di Girolamo. «La Vineria di Salnitro nasce come passione in antitesi alle leggi di mercato», continua Di Girolamo, «la vera sfida è stata e sarà quella di promuovere l’Abruzzo, il nostro territorio e la qualità a prezzi ragionevoli».

Pochi giorni fa “La Vineria di Salnitro” è stata anche votata come uno dei migliori ristoranti della provincia di Chieti su Tripadvisor, ottenendo il certificato di eccellenza.

«Inserirsi in un contesto dove la qualità media della ristorazione è forse la più alta d’Italia è stato difficile ma stimolante. Due grandi uomini del territorio che ci hanno lasciato ci hanno insegnato molto, la cortesia Nicola Santoleri e il carisma Gianni Masciarelli, ed entrambi l’ostinazione (propria di noi abruzzesi) di crederci fino in fondo e soprattutto credere in se stessi».

Insieme alla “Vineria di Salnitro”, per quanto riguarda la gastronomia, il The Guardian cita il ristorante “Il Cavalluccio” di Rocca San Giovanni, oltre che la gelateria sanvitese “Copa de Dora”. Per dormire, invece, altro posto incantevole, il bed and breakfast “Fireflies & Figs”, di Guardiagrele (Caprafico).

Adriana Fantini

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK