Minimo scarto, massimo risultato. La sfida valevole per la prima fase del play out tra Guardiagrele e Mosciano finisce 1 a0 per i granata

| di Stefania Scogna
| Categoria: Sport
STAMPA

Minimo scarto, massimo risultato. L’importante erano i tre punti per non retrocedere direttamente in Promozione  nello scontro secco e diretto con il Mosciano in questa prima fase dei play out di Eccellenza e staccare il biglietto per la seconda fase, un triangolare che inizierà Domenica 20 Maggio e si concluderà la Domenica successiva, con turno infrasettimanale di Mercoledì,  e vedrà coinvolte Guardiagrele, Rosetana e San Salvo, le tre squadre uscite vittoriose rispettivamente negli scontri diretti con Mosciano, Castel di Sangro e Martinsicuro ( già retrocesse in Promozione) e che salverà soltanto due di queste squadre.

I granata hanno decisamente meritato la vittoria, mostrando caparbietà, propositività e voglia di vincere.

Passano soltanto 5’ e il Guardiagrele potrebbe capitolare con un’uscita fuori tempo dell’estremo difensore Rullo con palla che lo scavalca, ma è provvidenziale il centrale Di Deo che di testa devia in angolo.

Al 12’ è il solito Dragani ad impensierire la difesa ospite con un dribbling secco e un tiro forte e preciso, che chiama agli straordinari l’estremo difensore del Mosciano ,che devia in angolo.  Ottima parata di Di Gianmatteo poco dopo sul bolide di Nardone.  Passano pochi minuti ed  è sempre il numero 10 granata a pennellare un pallone in area per la testa di Granata, che spizzica di poco a lato.

Al 40’ occasione per il Mosciano con D’Ignazio che a pochi metri dalla porta spara alto.

La ripresa vede gli ospiti in avanti alla ricerca del vantaggio. Vantaggio che però viene agguantato dal Guardiagrele con un’ottima ripartenza di Letta che lancia Italiano, che con un po’ di bravura e un po’ di fortuna ,non sbaglia davanti al portiere.

Fino al 90’ e nei 5’ di recupero concessi da Avellani dell’Aquila non succede quasi niente, se non una brutta ed inutile gomitata di Di Benedictis ai danni di Letta, che gli costa l’ammonizione.

Ad Aprire i tre incontri del triangolare saranno Guardiagrele e San Salvo, che disputeranno la partita sul neutro di Atessa.

 

Stefania Scogna

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK