lahanelle con cascigni

Martedi Cibo: rubrica di gastronomia a cura di Gino Primavera

| di Gino Primavera
| Categoria: Gusto
STAMPA
printpreview

Le “lahanelle”, dal latino lagana (striscia) sono un’antica pasta all’uovo tradizionale, tipicamente pasquale, che si condisce generalmente o con ragù di uova o con sughi di carni importanti. Oggi le propongo con un condimento primaverile, più leggero e legato alle disponibilità della primavera.

Lahanelle con cascigni, ricotta di mucca, qualche pezzetto di pancetta tesa, pecorino stagionato per spolverare.

Soffriggere in poco olio ev di oliva i pezzettini di pancetta insieme a poca cipolla tritata finemente; unire una bella manciata di ricotta freschissima di mucca e qualche cucchiaiata di acqua calda insieme ai cascigni precedentemente cotti e tagliati a coltello finemente. Amalgamare bene il tutto, cuocere per pochi minuti,  salare e pepare. Ripassare nell’intingolo preparato le lahanelle cotte e scolate al dente e spolverare con il pecorino grattugiato. Accompagnare con un vino bianco di buona struttura.    

Gino Primavera

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK