I famigliari dell’anziano scomparso: “Riprendete le ricerche di Benito Della Penna”

| di Elena Colasante
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

 

È passato più di un mese dalla scomparsa di Benito Della Penna, l’anziano ottantatreenne residente nella frazione guardiese di Piana San Bartolomeo.

Nonostante tempo  fa la decisione di sospendere le ricerche, dopo diversi incontri tra Prefettura e Forze dell’Ordine, la famiglia Della Penna non è stata mai lasciata sola; infatti è l’associazione Penelope che si sta muovendo su più fronti affinché si possa fare un minimo di chiarezza sull’accaduto che, ad oggi, rimane ancora avvolto nel mistero.

La stessa associazione, lo scorso 20 aprile, ha avuto un incontro con la Prefettura di Chieti  per chiedere la riapertura delle ricerche.

I familiari dell’anziano colgono l’occasione per ringraziare quanti stanno ancora lavorando sulla vicenda, con grande professionalità e con attenzione ai loro sentimenti.

Oltre al supporto costante dei tanti volontari, continuano gli appelli sulla trasmissione “Chi l’ha visto” e sul quotidiano abruzzese “Il Centro”: domani 25 aprile alle ore 21:30 ci sarà uno speciale all’interno della trasmissione “In Cronaca” in onda su Rete 8.

Elena Colasante

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK