Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Cucina di storie”: Torta Sonia

Sul tema “Super torta”

Condividi su:

Iniziamo il nuovo anno nel modo più dolce possibile, proponendovi, per tutto il mese di gennaio, tante versioni di “super torta”, per regalare un momento di felicità alle persone care, per ricordare un avvenimento importante, per festeggiare tutti insieme e condividere attimi di dolce serenità.

 

Si prosegue con una torta dalla forma inconsueta, speciale come la persona a cui è dedicata: Sonia.

Ebbene sì, per la nostra dottoressa abbiamo selezionato gli ingredienti migliori, le persone che le vogliono più bene e una magnifica festa a sorpresa.

 

A un mese circa da questo specialissimo evento, non ci resta che darvi la ricetta, per riproporla ai vostri amici e per concedervi una buona dose di dolcezza.

 

Pronti per mettervi all'opera?

 

Torta Sonia

 

-Per il pan di Spagna al cacao: 200g di farina, 75g di cacao, 160g di zucchero, 1 bustina di lievito per dolci, 380ml di latte, 50 ml di succo d'ananas, 40ml di olio di semi, aroma vaniglia,

-Per la crema: 150g di yogurt al cocco, 200g di philadelphia, gocce di cioccolato q.b.

-Per la bagna: 100ml di latte, 50ml di succo d'ananas

-Per la superficie: 200g di cioccolato fondente, zucchero a velo q.b.

 

Mescolate gli ingredienti secchi e, a parte, i liquidi. Unite i due composti, mescolando bene il tutto con l'aiuto delle fruste e versate i ¾ del composto ottenuto in uno stampo a cerchio rivestito con carta forno, il restante impasto in uno stampo rettangolare (che poi taglierete per formare la parte superiore del cappello) o quadrato.

Infornate a 160°C per circa 35 minuti.

Preparate la bagna, mescolando latte e succo d'ananas.

Una volta sfornata la torta, lasciatela raffreddare completamente. Tagliatela, poi, in modo da ricavare uno o due strati (a piacere). Bagnate ciascuno strato e versatevi la crema ottenuta mescolando yogurt e philadelphia, completando ciascuno strato con una buona dose di gocce di cioccolato.

Prendete, ora, la parte quadrata della torta, e, dopo aver sciolto a bagnomaria il cioccolato fondente, ricoprite con quest'ultimo il “sopra e il sotto” del quadrato.

Assemblate la torta, completando con zucchero a velo e un fiocco per decorare.”

 

Un omaggio alla nostra dottoressa, per ricordare quel giorno così speciale.

Un mix di sapori che conquisterà i vostri amici.

Un consiglio? Preparate questa torta il giorno prima e lasciatela riposare in frigo tutta la notte: sarà ancora più buona!

 

La nostra “Cucina di Storie” riapre domenica prossima.

Mandateci le vostre ricette!

Condividi su:

Seguici su Facebook