Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“Cucina di storie”: Gnocchi speck e funghi

Il tema “Gnocchi” secondo...mamma

Condividi su:

Eccoci giunti all'ultimo appuntamento per questo mese, dedicato a un primo amatissimo da tutti, gli gnocchi, in quattro versioni diverse, ma tutte ugualmente golose e deliziose.

 

Un'altra versione “in bianco”, per esaltare il sapore degli gnocchi con un gusto deciso e, allo stesso tempo, delicato.

Lo speck, intenso, e i funghi, “colorati” dal sapore avvolgente del dado vegetale, daranno al vostro piatto quel tocco in più.

 

Mamma ci racconta questa ricetta, svelandoci da dove salta fuori il piatto.

 

“L'idea nasce abbinando sapori e profumi diversi, che insieme formano un perfetto connubio.

Non serve un'occasione speciale o particolare per portare in tavola un piatto “inconsueto”.

Con un pizzico di fantasia e l'amore di una mamma, ecco che viene fuori un primo che regala il sorriso.

La soddisfazione più grande si legge sugli occhi della mia famiglia, che apprezza e chiede di replicare al più presto.”

 

Cosa state aspettando? Mettiamoci anche noi ai fornelli.

 

Gnocchi speck e funghi

250g di patate

100g di farina

un pizzico di sale

1 uovo

150g di speck

dado vegetale q.b.

150g di funghi trifolati

aglio

olio

 

“Per prima cosa, bisogna preparare gli gnocchi, lessando le patate in acqua salata. Una volta schiacciate le patate, è necessario mescolarle con la farina, il sale e l'uovo, fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.

Ricavare gli gnocchi e passarli nella farina.

Nel frattempo, mettere in padella aglio e olio, unire lo speck a striscioline e il dado vegetale. Poi aggiungere anche i funghi trifolati e portare a cottura.

Cuocere gli gnocchi in acqua salata, scolarli non appena vengono su e saltarli velocemente nel condimento ottenuto. Servire il piatto ben caldo. Buon appetito!”

 

Un primo carico di gusto ed energia, ma anche di quel pizzico di delicatezza, che non guasta mai.

Siamo pronti a cimentarci anche questa settimana con una ricetta preziosa e unica.

Vi consiglio di provarla.

 

La nostra “Cucina di Storie” riapre domenica prossima.

Mandateci le vostre ricette!

Condividi su:

Seguici su Facebook