A FARA FILIORUM PETRI UN PARTO FUORI DALLA NORMA

Il piccolo Cristian nasce in casa grazie alle indicazioni telefoniche del 118.

| di Silvia Garzarella
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Di Guardiagrele lei, Elena Auriti, originario di Potenza lui, Pino Nardiello, che nel pomeriggio di sabato era a lavoro ad Ascoli Piceno quando ha ricevuto la chiamata della moglie prossima al parto.

Immediata la corsa verso Fara Filiorum Petri, dove risiede la coppia, inutile il tentativo di far arrivare un'ambulanza; il bambino sta per nascere e, telefono alla mano, con l'assistenza di un operatore del 118, Pino, aiutato dalla suocera Clara Padovano, segue alla lettera le indicazioni telefoniche e fa nascere in casa il piccolo Cristian.

Il bambino sta bene ed è stato dimesso dall'ospedale di Chieti dove la famiglia ha conosciuto l'operatore che li ha aiutati e rassicurati in attimi che che non dimenticheranno mai.

Non è un film, quella della famiglia Nardiello è una storia vera; era da quarant'anni che nessuno nasceva a Fara e l'arrivo di Cristian non può che colorarsi doppiamente di eccezionale.

Silvia Garzarella

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK