Al via l’Amministrazione Dal Pozzo

Ieri la proclamazione, questa mattina la prima celebrazione ufficiale

| di Adriana Fantini
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

La nuova Amministrazione Dal Pozzo è pronta per iniziare a lavorare. Ieri mattina c’è stata la proclamazione ufficiale al Palazzo Scolastico di via Cavalieri, di fronte a tutti i presidenti delle sezioni elettorali in adunanza plenaria.

Dopo il riconteggio delle schede, Il Presidente della sezione numero uno, come di consueto, ha proclamato il nuovo Sindaco Simone Dal Pozzo e i consiglieri della lista vincitrice “Guardiagrele il bene in Comune”.

Ad affiancare Dal Pozzo nel nuovo Consiglio Comunale ci saranno tre donne e cinque uomini. I Consiglieri di maggioranza saranno Inka Zulli, Marilena Primavera, Nevio Salomone, Piergiorgio Della Pelle, Gianluca Primavera, Ambra Dell’Arciprete, Ugo Adorante e Amedeo Dell’Osa.

All’opposizione ci saranno, invece, l’ex Sindaco Sandro Salvi, Donatello Di Prinzio e Flora Giovanna Bianco per la lista “Progetto per Guardiagrele” e Franco Caramanico per la lista “Insieme si Può”.

Ringrazio tutta la comunità di Guardiagrele che, secondo le regole della legge e del diritto, ha deciso che io fossi eletto sindaco. Abbiamo sempre parlato della necessità di tornare a fare comunità, e quindi la nostra intenzione è quella di mettere in pratica questo intento con la collaborazione di tutti”. Queste le prime parole del nuovo sindaco Dal Pozzo al termine della proclamazione, il quale ha concluso il suo intervento ricordando che “la nostra idea di Guardiagrele è un’idea che include tutti e non esclude nessuno”.

Oggi 2 giugno c’è stata, invece, la prima celebrazione ufficiale della nuova Amministrazione in occasione della festa della Repubblica Italiana. Dal Pozzo e tutti i consiglieri si sono ritrovati in largo Brigata Maiella insieme ai cittadini per celebrare questa ricorrenza.

Dal Pozzo ha concentrato il suo discorso sui temi del diritto e della partecipazione, della corresponsabilità e della solidarietà sociale citando la Costituzione Repubblicana Italiana e concludendo col ricordare i valori della Resistenza e il sacrificio della Brigata Maiella.

Adriana Fantini

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK