Partecipa a GuardiagreleWeb.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SVOLTA STAMINA : sì alle infusioni per la piccola Noemi.

Via libera da parte del tribunale dell'Aquila.

Redazione
Condividi su:

Dal prossimo 25 luglio presso gli Spedali civili di Brescia riprenderanno le infusioni su Noemi, la bambina di Guardiagrele affetta da SMA1 (Atrofia Muscolare Spinale di tipo1).
La sentenza del Tribunale dell'Aquila risale a pochi giorni fa quando i giudici rimarcando l'importanza del "diritto alle cure come ultima speranza di vita"  hanno affidato a Erica Molino, biologa di Stamina Foundation, il compito di organizzare un'equipe di medici e stabilire tempi e modi dell'infusione.

Per Davide Vannoni, presidente di Stamina «la sentenza del Tribunale dell’Aquila è esemplare perché rimarca il diritto di giovani pazienti di accedere a queste cure come ultima speranza di vita».

La vicenda di Noemi e il suo sorriso contagioso sono ormai noti a tutti, per seguire ogni aggiornamento sulla vicenda e sostenere la onlus "Progetto Noemi " alleghiamo il link del sito ufficiale dell'Associazione e quello della pagina Facebook "Progetto Noemi".

http://www.progettonoemi.com/

https://www.facebook.com/progettonoemi?fref=ts

Condividi su:

Seguici su Facebook