Un tuffo nel passato. Il C.A.I. organizza il "Passaggio del fronte".

| di Stefania Scogna
| Categoria: Associazioni
STAMPA

Un tuffo nel passato che riporta alla seconda guerra mondiale. Il C.A.I. Sezione di Guardiagrele, in collaborazione con l'Archeoclub, organizza per Domenica 21 Aprile 2013, una passeggiata tra quelli che sono stati luoghi attivi della guerra stessa.


Il territorio di Guardiagrel, infatti,e durante l’ultima Guerra Mondiale fu luogo di passaggio per la popolazione, gli ebrei ed i tanti prigionieri in fuga dai tedeschi per raggiungere i territori liberati dalle truppe alleate.

L'obiettivo è quello di ripercorrere questi sentieri, raccontando le nobili gesta di coloro che, mettendo a rischio la propria vita, accompagnarono uomini e donne verso la libertà, per  riappropriarci di una pagina della nostra storia che deve essere da monito per le nuove generazioni.

Il percorso riproposto interesserà le località del Cimitero, Tiballo, Colle Luna, Caprafico Laio, Capuani, Ruderi Castello di Caprafico, Frantoio Masciantonio

Ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 8,00 presso il parcheggio del cimitero di Guardiagrele

Mezzo di trasporto: auto proprie

Per motivi organizzativi è necessario comunicare la propria partecipazione entro venerdì 19 Aprile ai seguenti numeri: - Gloria 366 3307221 - Carlo 347 6720470

Vengono raccomandati calzature idonee ed una adeguata preparazione fisica.

L' escursione verrà presentata il 19 Aprile dalle ore 21,00 alle ore 22,00 presso la sede CAI in Via Don Minzoni, 1 a Guardiagrele.

 

Stefania Scogna

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK