Il Comune di Orsogna chiede intervento per il sovraffollamento dei cinghiali

Denunciati rischi per sicurezza stradale e incolumità cittadini

| di Ansa
| Categoria: Attualità
STAMPA

Il Comune di Orsogna ha chiesto alla Polizia provinciale di Chieti un intervento urgente per eliminare il sovraffollamento di cinghiali, che continuano a provocare rischi per la sicurezza stradale e l'incolumità dei cittadini, a danneggiare le colture e a creare numerosi disagi e costi per la comunità. La richiesta è stata firmata dal sindaco di Orsogna, Ernesto Salerni, il quale ha chiesto agli ispettori provinciali di estendere il controllo all'intero territorio comunale. Da mesi il centro urbano di Orsogna è invaso da branchi di cinghiali che occupano anche luoghi frequentati dai bambini del paese, creando paura e disagio. Senza contare i pericoli per gli automobilisti e i danni subiti dagli agricoltori. L'Amministrazione comunale auspica un rapido intervento da parte della Polizia provinciale che in altri Comuni ha già dato buoni risultati.

Ansa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK