MENS SANA IN CORPORE SANO

GIORNATA DEDICATA ALL'INVECCHIAMENTO ATTIVO E ALL'INFORMAZIONE

| di Elena Colasante
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Oggi, una delle maggiori sfide che la nostra generazione e il sistema nazionale deve affrontare è il costante aumento del tasso di longevità che si sta sempre di più sviluppando nel nostro paese. In particolare gli anziani sono una risorsa d’inestimabile valore, in quanto le loro esperienze possono servire da esempio per le nuove generazioni. Per tale motivo è di fondamentale importanza porre l’attenzione sulla terza età e sull’invecchiamento attivo.

Secondo l’organizzazione mondiale della sanità, l’invecchiamento attivo è “un processo di ottimizzazione delle diverse opportunità relative alla salute, alla partecipazione e alla sicurezza con lo scopo di migliorare la qualità di vita delle persone anziane”. Quest’ultime devono essere viste come soggetti attivi e protagonisti della via sociale.

A tale proposito, il Centro Diurno “Il Nodo”, in linea con quelle che sono le esigenze territoriali e sanitarie, ha organizzato per il giorno il 27 gennaio 2019, dalle 9.00 alle 13.00, presso il Palazzo Sirena di Francavilla al Mare, una giornata dedicata all’invecchiamento attivo e all’informazione.

L’evento, che è patrocinato dal comune di Francavilla, sarà completamente gratuito e le attività che verranno svolte durante la mattinata, sono:  laboratorio di ginnastica dolce a cura del Dott. Matteo Giordano (personal trainer e istruttore del De Sanctis Lab), laboratorio di arti terapie a cura della Dott.ssa Francesca Giangiacomo (counsellor e arte-terapista), memory check-up e infine un incontro informativo sulle demenze a cura delle Psicologhe Dott.ssa Mariella Barattucci e della Dott.ssa  Elena Fiore.

Tutte le attività hanno finalità rilevanti, nello specifico:

la GINNASTICA DOLCE: si tratta di un allenamento a corpo libero che, certamente adeguato all’individuo e compatibile con le condizioni fisiche, aumenta nel soggetto le funzionalità dell’organismo, portandolo ad un miglioramento delle performances fisiche ma anche psichiche ed intellettive.

Infatti, i benefici di questa attività negli anziani sono molteplici: mantiene la lucidità intellettiva, aumenta l’attenzione, migliora le condizioni fisiche, prevenendo l’insorgere delle diverse patologie come per esempio la demenza ed infine stimola la socializzazione in quanto viene svolta insieme ad altre persone della propria età.

L’ARTETERAPIA: è un’attività fondamentale, in quanto permette alla persona sia di rimanere attiva ricercando il proprio benessere psicofisico attraverso l’espressione artistica, sia di prevenire, contrastare e ridurre i diversi decifit cognitivi e psicologici che potrebbero sorgere nella vecchiaia. Infatti, negli over 65, questo laboratorio permette al soggetto di agire sulla propria identità, autostima e vitalità. Infatti, l’arteterapista, insegna ad osservare, a sentire, ad agire in modo attivo e infine a socializzare all’interno del gruppo.

Le altre due attività, ovvero MEMORY CHECK-UP e INFORMAZIONE SULLE DEMENZE, verranno svolte dalle 11.30 alle 13.00 con lo scopo di prevenire e, soprattutto, informare la cittadinanza e i caregiver sulla tematica della demenza.

 L’obiettivo della giornata è quindi, sia quello di favorire e promuovere un invecchiamento attivo, capace di coinvolgere gli anziani nelle diverse attività culturali e sociali, sia di informare e sensibilizzare le persone e i caregiver sulle diverse patologie che ad oggi,  sono in costante aumento in modo da prevenirle e contrastarle.

 

Elena Colasante

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK