Collegamento Zona Industriale Piano Venna – SP Marrucina

| di Comunicato stampa Gruppo consiliare “Progetto per Guardiagrele”
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Il Comune di Guardiagrele, nel 2012, durante la scorsa Amministrazione Salvi ha approvato un protocollo di intesa tra il Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Sangro e la ditta P.V.G. Solar S.R.L. e in quella fase si  convenne che a fronte della nuda proprietà del terreno il comune avrebbe percepito un canone annuo di concessione e che lo stesso unitamente alle risorse di competenza del consorzio sarebbe stato finalizzato alla realizzazione di uno o più progetti di intervento per il completamento ed il miglioramento delle infrastrutture soprattutto viarie e di accesso alle rispettive zone produttive; si era stabilito che il corrispettivo convenuto fosse corrisposto in via anticipata per una quota di circa 152.000 euro.

Questa la premessa dei consiglieri comunali del gruppo Progetto per Guardiagrele, Donatello Di Prinzio, Flora Bianco e Sandro Salvi che dichiarano: “Proponiamo nuovamente all’amministrazione comunale di utilizzare i proventi derivanti dal protocollo di intesa per la realizzazione della strada di collegamento tra la stessa Zona Industriale di Piano Venna e la SP Marrucina, in maniera tale da rendere più appetibile e concorrenziale la nostra Zona Industriale”.

Sul tema interviene anche l’ex consigliere comunale Orlando Console: “Questa strada favorirebbe un collegamento diretto con il porto ed il casello autostradale di Ortona, e avrebbe grande rilevanza strategica anche alla luce dell’istituzione della ZES (Zona Economica Speciale) sul territorio regionale”.

Comunicato stampa Gruppo consiliare “Progetto per Guardiagrele”

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK