CONCERTO DI PRESENTAZIONE - PRODUZIONE DISCOGRAFICA

*GUARDIAGRELE - TEATRO GARDEN, SABATO 9 DICEMBRE ORE 21

| di Comunicato stampa
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

A cura dell'Associazione ARIA (Amici Riuniti In Arte)

*TI AMO TANTO*

*Canzoni in forma di Romanza*

del compositore guardiese

*DONATO RICCI*

sotto l'egida del *Comune di Guardiagrele* e dell’*Associazione Regionale
“Settembrata abruzzese”*
*Antonella Trovarelli* - soprano
*Nara Montefusco* - mezzosoprano
*Claudio D'Alessandro* - tenore
*Alessandro Tenaglia* - pianoforte
*Giuliana Adezio* - attrice
Direzione artistica del progetto: *Alessandro Tenaglia*
Produzione esecutiva: Stefano Bucceroni e *Antonella De Marco*
Ingegnere del suono: *Franco Fraccastoro*
Studio grafico: *Pietro Fedele*
Produzione video: *Jacopo Pomante*

*Donato Ricci *ha scritto una serie di *canti in dialetto abruzzese*, e
specificamente *guardiese*, su versi di *Aldo Aimola *e* Mauro Iacovella*
per lo più a due voci, e sempre con accompagnamento di pianoforte.

Esiste già un'incisione di questi canti eseguiti in forma corale e con
accompagnamento di fisarmonica, ma il fatto stesso che il Compositore li
abbia scritti classicamente per pianoforte, e con una qualità che spesso
supera i confini del prodotto puramente folkloristico, ha portato *Alessandro
Tenaglia* (pianista classico, docente di Musica da Camera presso il
Conservatorio “Gioacchino Rossini” di Pesaro, presidente di *ARIA-Amici
Riuniti In Arte*), curatore della scelta delle canzoni e della loro
interpretazione, a scegliere un'esecuzione in forma cameristica, con voci
classiche.

Da questa immaginazione e da questa scelta nasce questa proposta, che ha
svelato la qualità intrinseca in queste canzoni di romanze nel solco nobile
della tradizione vocale cameristica italiana.

Anche le *canzoni in lingua italiana* per voce sola su testi dello stesso
Donato Ricci, composte negli anni ‘45-‘48 e ‘57-‘59, che fanno pensare ad
un ambito tipicamente leggero, hanno in certi casi un colpo d'ala
decisamente particolare, e nell'esecuzione cameristica acquistano un
velluto forse inaspettato.

Per questo il titolo vuole spiegare questo processo di illuminazione su
queste pagine melodiche: canzoni popolari o leggere che, eseguite in
maniera classica e cameristica, si svelano come romanze da salotto, qualità
che contenevano e che tenevano nascosta.

Quest'anno 2017 ricorre il *centenario della nascita* del compositore di
queste canzoni, *Donato Ricci*, già celebrato dal *Comune di Guardiagrele*
con la posa di una *TARGA COMMEMORATIVA* lo scorso 15 ottobre, e ora
celebrato dalla volontà affettuosa dei produttori *Stefano Bucceroni
*e *Antonella
De Marco *con la pubblicazione di un *CD* e la promozione del *concerto *del
9 dicembre.

Comunicato stampa

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK