Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Se manca l'idea per uscire dalla crisi, ecco dove trovarla

| di Sara Carrino
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Uscire dalla crisi è il grande sogno di tutti, in questi anni: e se per molti rimane, appunto, soltanto un sogno, è perché sembra proprio che tutto ciò che era saldo, sicuro, garantito oggi non funzioni più. In tanti si trovano di fronte a investimenti finanziari che rendono sempre meno (o presentano rischi davvero troppo elevati), a scelte imprenditoriali classiche che sembrano creare più problemi che guadagni, e ad un mondo del lavoro dove orientarsi e trovare un impiego soddisfacente pare impossibile; e proprio queste persone sono alla ricerca dell'idea che possa aiutarli a ripartire, a costruire qualcosa di nuovo che rappresenti una valida via d'uscita da questo lungo periodo difficile.

Proprio per trovare quest'idea è nato da qualche anno, e trova un pubblico sempre crescente, un blog (visitabile cliccando qui) intitolato “Idee Imprenditoriali”; e fedele alla promessa fatta già dal proprio nome, questo sito si impegna a recensire a commentare, in articoli sempre diversi, tutte quelle idee e possibilità imprenditoriali che possono rappresentare una possibilità di successo.

Naturalmente, nessuno dispone di bacchette magiche, e a queste idee va affiancata una buona dose d'impegno personale, di intelligenza, e di intraprendenza; tuttavia, sfogliando i numerosi articoli del blog è possibile trovare consigli e suggerimenti interessanti su attività spesso nuove e in molti casi impensate, dall'apertura di una lavanderia self service, a quella di un sushi bar, fino a quella – forse non per tutti – di un sexy shop.

Certo: anche con questi consigli e aiuti, la microimprenditoria può non essere la scelta risolutiva per tutti. A fianco di tante persone che troveranno interessanti o perfino geniali alcune di queste idee imprenditoriali, e troveranno nel loro sviluppo la via d'uscita dalla crisi economica che da troppo tempo soffoca l'intero Paese, ci sarà sicuramente chi trova che aprire un'attività, per quanto particolare e innovativa, non faccia per lui.

MA va riconosciuto, allo stesso modo, che oggi come oggi il pensiero laterale, e la capacità di reinventarsi in tutti gli ambiti – incluso quindi quello del lavoro -stiano diventando, più che un vantaggio, un requisito fondamentale per affrontare problemi e difficoltà. Proprio perchè molti non si sono mai trovati di fronte alla necessità di immaginare una nuova maniera di fare business, o un nuovo ambito in cui lavorare, si rivela dunque particolarmente utile questa possibilità di avvalersi dei pareri, dei consigli, e soprattutto delle idee di chi – prima di loro – ha già tentato queste nuove strade, trovandovi sovente una buona misura di successo.

Sara Carrino

Contatti

redazione@guardiagreleweb.net
mob. 329.8582692
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK